Barbaresco
Rizzi

 

Barbaresco
Rizzi "Boito"

 

Barbaresco
Nervo "Fondetta"

 

Barbaresco
"Pajorè"

 

Langhe Chardonnay

 

Dolcetto d'Alba

 

Barbera d'Alba

 

Moscato d'Asti

 

Frimaio
Vendemmia tardiva

 

Extra Brut
metodo classico

 

BARBARESCO NERVO "Fondetta"
"L'eleganza e la femminilità del Barbaresco"

Il Vigneto Fondetta è situato sulla grande dorsale della collina dei Rizzi, e rappresenta il punto d’incontro dei due grandi cru Bernardot e Nervo (a cui appartiene). Tale vigneto si può fregiare di un’esposizione a mezzogiorno ideale, con un’altitudine compresa tra i 310 e 370 metri s.l.m. Inoltre la notevolissima pendenza di questo versante, se da un lato rende più ardua e pericolosa la lavorazione del vigneto, presenta dall’altro canto l’importante vantaggio di migliorarne il drenaggio e soprattutto di aumentare l’irradiamento solare. Per completare questo quadro ottimale, bisogna notare che la composizione del terreno, fatto di marne bianche molto povere, riesce a unire nei vini finezza e potenza.

VIGNETO
Comune: Treiso
Crü: Nervo
Vigna: Fondetta
Superficie: 3 Ha
Altitudine: 310 - 370 m. s.l.m.
Esposizione: Sud
Composizione terreno: marne argilloso calcare, con importanti vene sabbiose.
Anno d’impianto: 1966-2000
Sistema d’allevamento: Guyot basso
Densità: 4000-4200 viti per ettaro
Produzione: 6500 kg/Ha
Varietà: Nebbiolo

VINIFICAZIONE
Vendemmia: La raccolta manuale delle uve avviene di solito prima decade di ottobre (con piccole variazioni a seconda dell’andamento climatico).
Fermentazione e macerazione: in vasche d'acciaio a temperature controllata senza oltrepassare i valori di 30-32° C. , per una durata di 18-20 giorni.
Fermentazione Malolattica: al termine della fermentazione primaria ha seguito la fermentazione malolattica, che si esaurisce normalmente in un mese.
Affinamento: Per il Barbaresco l’affinamento viene condotto per circa 12- 15 mesi in botti di rovere di Slavonia (50Hl) e poi in vasche di cemento o acciaio per altri 12 mesi e successivamente in bottiglia prima della messa in commercio a 3 anni dalla fine della vendemmia.

VINO
BARBARESCO NERVO "FONDETTA" è un vino dal color rosso granato intenso, con una leggerissima nota aranciata, limpido e brillante con profumi finissimi, eleganti, completi, di viola e sottobosco, di rosa e piccoli frutti (lampone in primis) e poi spezie (soprattutto cannella), con una vena nitidissima di liquirizia. In bocca poi, affascina per la bellissima materia fitta, terrosa e minerale, per la giusta sottolineatura di tannini perfettamente maturi che non mordono ma si fanno giustamente sentire, per un frutto caldo e dolce non privo di qualche ruvidezza di gioventù. Vino che si caratterizza per l’eleganza, la femminilità, la finezza.

NOTE
Prima annata di produzione: 1999 come Barbaresco "Fondetta".
Abbinamenti gastronomici: le carni brasate, la selvaggina in civet e in salmì, i grandi arrosti, i formaggi stagionati ma non piccanti, quali i pecorini e il Parmigiano Reggiano.
Temperatura di servizio: 18°C.

RIZZI Azienda Vitivinicola - Località Rizzi , 15 12050 Treiso (CN) - P.IVA 00519200042 | Privacy | Note Legali | By ZetaBi

Follow us